Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Mourinho sfida lo Stadium dopo Juve-United: "Hanno offeso la mia famiglia interista". Video

Mano destra all'orecchio. Sorriso beffardo. E aria di sfida. Ha "salutato" così lo Juventus Stadium, José Mourinho, subito dopo la vittoria allo scadere del suo United contro la "vecchia Signora". 

Il tecnico dell'Inter del Triplete - che già all'andata, da cuore nerazzurro, aveva litigato coi tifosi bianconeri - al triplice fischio è andato verso il centrocampo e ha sfidato tutto lo stadio prima di un breve litigio con Bonucci. 

"Sono venuto qui per fare il mio lavoro e sono stato insultato per novanta minuti - ha spiegato l'allenatore di Setubal nel dopo partita -. A freddo non rifarei questo gesto, ma non credo di aver offeso nessuno e sul momento mi è sembrata una risposta a tono a chi ha offeso tutta la famiglia, oltre a quella interista".

Inevitabilmente, sui social è subito partita la "guerra" tra juventini e interisti. E Mourinho, che non perde mai occasione per mostrarlo, sembra essere ancora interista dentro. 
 

Video popolari

Mourinho sfida lo Stadium dopo Juve-United: "Hanno offeso la mia famiglia interista". Video

MilanoToday è in caricamento