La rabbia dei residenti: "In Darsena urla e musica fino a tarda notte"

Ritorno alla normalità, forse anche con la voglia di recuperare il tempo perso a causa della pandemia. Ritorno alla movida, approfittando delle temperature che permettono di stare all'aperto anche facendo le ore piccole. Ma per alcuni milanesi questa novità non è affatto piacevole: sono infatti diversi i residenti che lamentano musica ad alto volume, urla e schiamazzi fino a tarda notte in Darsena. 

"La situazione all'una di notte è inaccettabile - ci scrive un abitante della zona inviandoci un filmato in notturna in cui si sente il rumore anche da lontano - spero che Milano possa diventare una città più vivibile". "Sembra di essere in discoteca - gli fa eco un altro lettore -. Urlano e cantano come pazzi oltre a fare assembramenti. Possibile che non ci siano controlli e sia terra di nessuno la Darsena? Abbiamo diritto al riposo. Sabato notte fino alle 7 di mattina hanno urlato e cantato ubriachi fradici. Non c’è più nessun controllo".

Situazione analoga in Porta Venezia, dove alcuni residenti segnalano urla, cori e musica ad alto volume anche durante la settimana.

Si parla di

Video popolari

La rabbia dei residenti: "In Darsena urla e musica fino a tarda notte"

MilanoToday è in caricamento