Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attivisti 'No vasca' Bresso portati via di peso dai Carabinieri durante la protesta per difendere il parco Nord

I gruppi "Bresso eco attiva", "Ecologia politica" hanno poi manifestato insieme a Fridays for future davanti alla sede della RAI in corso Sempione

 

Fridays for future e comitati contro la vasca anti Seveso di Bresso uniti in protesta davanti alla sede della RAI in corso Sempione. È accaduto lunedì 5 ottobre, a Milano, dopo che poche ore prima gli attivisti dei gruppi "Bresso eco attiva" ed "Ecologia politica" avevano manifestato davanti al cantiere in cui le ruspe stanno abbattendo parte degli alberi del parco Nord per iniziare i lavori della cosiddetta "vasca di laminazione", l'infrastruttura che dovrebbe limitare le piene del torrente inpedendo gli allagamenti a nordi di Milano.

"Non capiamo come si possa risolvere il problema delle piene del Seveso, causate per lo più dalla cementificazione, tagliando 4 ettari di parco Nord che in parte trattenevano le acque in eccesso durante le piene - spiegano gli attivisti in un comunicato - La soluzione che chiedono i comitati è semplice: bonifica immediata del Seveso e piantumazione di nuovi alberi a monte che servano a trattenere le acque in eccesso".

Alla protesta dei 'No vasca' si sono aggiunti, sempre nella mattinata di lunedì, anche gli studenti di Fridays for future, che hanno organizzato un sit-in davanti alla sede RAI di corso Sempione chiedendo all'azienda radiotelevisiva di dare più visibilità ai temi della tutela dell'ambiente.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento