Università Statale, protestano gli studenti di lettere e filosofia: «No al numero chiuso» | Vd

Nella mattinata di venerdì 28 aprile una cinquantina di studenti di lettere e filosofia della Statale hanno protestato  in Via Festa del Perdono contro la volontà dell'ateneo di istituire il numero chiuso per le facoltà umanistiche. Il provvedimento potrebbe scattare già l'anno prossimo contro la volontà degli universitari: «È una decisione che è stata presa a porte chiuse, senza coinvolgerci», chiosa Tommaso Galeotto, studente membro del senato accademico della Statale.

La soluzione? Secondo i giovani di via Festa del Perdono l'ateneo potrebbe introdurre un test di autovalutazione obbligatorio che non impedisca l'accesso, ma che dia origine a un "debito formativo" da colmare entro il primo anno.

Si parla di

Video popolari

Università Statale, protestano gli studenti di lettere e filosofia: «No al numero chiuso» | Vd

MilanoToday è in caricamento