rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024

Bertolé: "Arresti a San Siro siano occasione per capire il disagio giovanile"

L'assessore al welfare del comune di Milano lo ha dichiarato all'inaugurazione del nuovo centro di comunità di via Adriano, uno dei quartieri più "difficili" della città, dopo l'arresto dei due rapper Neima Ezza e Baby Gang

Un centro di aggregazione per anziani e giovani in uno dei quartieri più periferici e trascurati della città. È il "Magnete", il nuovo community center inaugurato giovedì 20 gennaio da fondazione Cariplo e comune di Milano in una delle palazzine recuperate di via Adriano 107, tristemente nota in passato per il suo degrado.

"Questa struttura è rivolta prevalemtemente agli anziani - spiega l'assessore al welfare del comune di Milano, Lambertro Bertolé - Qui potranno fare vita di comunità e trovare assistenza, ma anche incontrare i giovani del quartiere grazie a quel tentativo di integrazione intergenerazionale che stiamo tentando di portare avanti in luoghi come questo".

L'assessore parla poi anche dei recenti casi di violenza legati al disagio giovanile in città. "Credo che gli episodi di reato siano spesso anche l'occasione di fare i conti con il disagio della nostra Milano - dice Bertolé - È evidente che dopo fatti del genere debba crescere l'attenzione e la preoccupazione per poi permettere di dare delle risposte serie in contesti come quello di San Siro o del quartiere Adriano, Per questo serve investire in strutture e scuole per i giovani".

Si parla di

Video popolari

Bertolé: "Arresti a San Siro siano occasione per capire il disagio giovanile"

MilanoToday è in caricamento