Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così il centro sociale Lambretta ha occupato l’edificio abbandonato in via Canzio 4 | VIDEO

 

Sabato, i ragazzi del centro sociale Lambretta hanno occupato uno stabile abbandonato, un ex studentato di proprietà della Statale, in via Canzio 4. Gli attivisti, un centinaio circa, hanno aperto i cancelli e sono entrati nel palazzo, festeggiando poi l’occupazione con uno striscione e i fumogeni. 

e

Il 15 settembre scorso, il Lambretta aveva dovuto abbandonare la sua sede - uno stabile, anche questo precedentemente abbandonato, in via Cornalia - dopo che un incendio aveva praticamente distrutto gli interni del locale. L’occupazione in via Cornalia, zona Porta Nuova, era iniziata a settembre 2014 in risposta allo sgombero, diventato definitivo nel'agosto del  2014, della prima sede del Lambretta in alcune villette Aler in piazza Ferravilla. 

“Siamo tornati”, hanno scritto gli attivisti su Facebook dopo la nuova occupazione. Qualche ora dopo, sempre sulla pagina del centro sociale, sono apparse le prime foto dei ragazzi al lavoro, impegnati nel sistemare l’edificio. “Noi riqualifichiamo - il commento -, voi lasciate all’abbandono”.

La Digos di Milano sta monitorando la situazione. Video di Milano in Movimento

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento