Dopo una furiosa lite uno dà fuoco allo zio: entrambi ustionati, lui gravissimo | Video

Prima ha cosparso di liquido infiammabile lo zio 34enne, poi gli ha dato fuoco ma  anche lui (22 anni) è stato avvolto dalle fiamme. È successo nella nottata tra il 15 e il 16 giugno in via Piombino a Milano, perpendicolare di via Aldini (tra largo Boccioni e Quarto Oggiaro) all'interno di un'area dismessa nella quale vivono alcune famiglie rom. Entrambi sono rimasti ustionati. (Immagini B&V Photographers)

Il 22enne si è presentato da solo al Sacco per essere medicato: i sanitari hanno però riscontrato che aveva inalato il fuoco, per cui lo hanno trasferito in elicottero a Parma, dove lotta tra la vita e la morte. Nel frattempo la polizia lo ha posto in arresto per tentato omicidio.

Si parla di

Video popolari

Dopo una furiosa lite uno dà fuoco allo zio: entrambi ustionati, lui gravissimo | Video

MilanoToday è in caricamento