Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Polpette sospese per i senzatetto: "Milano ci ha messo il cuore, siamo a 6mila porzioni"

Martedì 8 dicembre, nel giorno dell'Immacolata, i volontari di Arca onlus distribuiranno i pasti forniti da "Birra e Polpette", locale di viale Bligny, che ha raccolto le donazioni dei milanesi

 

Un'iniziativa arrivata quasi per caso, grazie a un cliente che dall'estero ha fatto un ordine di 20 euro chiedendo di destinarlo a chi ne avesse più bisogno. Nasce così la "polpetta sospesa" di Fabrizio, proprietario del locale "Birra e polpette" di viale Bligny, a Milano, che al microfono di Milano Today racconta com'è nata l'iniziativa grazie alla quale l'8 dicembre, giorno dell'Immacolata, i senzatetti potranno cenare con i pasti del suo ristorante e distribuiti dai volontari di Arca onlus.

"Mi ha quasi commosso la partecipazione dei milanesi all'iniziativa - racconta Fabrizio Rioda - Non ho fatto altro che mettere su Facebook una foto dell'ordine fatto da quel cliente e tutto è partito quasi da solo. Abbiamo preparato due tipi di polpete, quelle vegetariane e quelle alla carne, ma senza maiale, per rispetto di tutte le usanze. Finora siamo arrivati a donazioni per 6mila polpette. In questi giorni ho visto entrare nel locale persino anziani pensionati, che pur di donare davano i pochi 10 o 15 euro che avevano in tasca".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento