Maxi Blitz in Centrale, antagonisti protestano in Questura: «È stato un rastrellamento» | Vd

Nel tardo pomeriggio di martedì 2 maggio una ventina di antagonisti hanno protestato fuori dalla Quetura di Milano. Gli attivisti hanno contestato il blitz del 113 in Piazza Duca d'Aosta in cui numerosi cittadini (la maggior parte stranieri) sono stati fermati e accompagnati nella struttura di via Fatebenefratelli.

Si parla di

Video popolari

Maxi Blitz in Centrale, antagonisti protestano in Questura: «È stato un rastrellamento» | Vd

MilanoToday è in caricamento