Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Armati di pistole assaltano un punto Snai, sparano e fanno feriti: un passante ferma un rapinatore. Video

 

Arrestati i due rapinatori che erano fuggiti dopo la rapina al punto Snai di Novara dello scorso 19 ottobre al punto scommesse in via San Francesco D'Assisi. In quell'occasione tre rapinatori, uno dei quali armato di pistola e teaser, erano entrati nella sala e avevano minacciato dipendenti e clienti, facendosi consegnare l'incasso.

Gli spari e i feriti

Uno dei rapinatori aveva sparato alcuni colpi a terra, ferendo di rimbalzo due persone che si trovavano all'interno, e colpendosi ad una mano. I tre, dopo aver preso 13mila euro in contanti, erano saliti su due scooter che avevano lasciato in strada, ma i clienti li avevano bloccati. In particolare un uomo si è avventato su un rapinatore, lo ha fatto cadere dal motorino e lo ha bloccato. Gli agenti della questura di Novara lo hanno arrestato immediatamente. Altre due persone però erano riuscite a fuggire. Sono stati arresati a Milano.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento