Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Picchia le anziane e le deruba: preso rapinatore seriale. Il video

 

Un romeno di 30 anni, I.D., nullafacente pregiudicato per furto e rapina, è stato arrestato dalla polizia milanese per rapina aggravata nei giorni scorsi. Lo hanno preso in casa (via Morgantini, zona San Siro) dopo avere accertato che era colpevole di diverse rapine violente ai danni di donne anziane. In carcere a san Vittore, ne ha ammesse finora quattro. Ma i casi potrebbero essere di più. Si indaga.

Secondo quanto è stato ricostruito dalle forze dell'ordine, l'uomo, con scuse vaghe, avvicinava le anziane davanti al loro androne di casa o in strada, e cercava di parlare con loro. "Scusi, abita qui il signor... ?"; "Sa che ore sono?"; "Lo studio del medico è aperto?". Una volta 'bloccata' la vittima, la malmenava con pugni e calci per derubarla di borse, soldi e gioielli. Poi si dileguava. 

Sono stati confermati quattro casi: il 27 maggio in via Strozzi, il 13 giugno in via Brufferio, il 17 giugno in via Gulli e il 17 agosto in via Martinetti. In tutte le violenze le vittime hanno dagli 89 ai 74 anni. Per fortuna nessuna delle anziane ha avuto conseguenze gravi, qualche giorno di prognosi. La polizia invita altre donne, qualora riconoscessero l'assalitore, a farsi avanti. Potrebbero esserci stati altri casi.

Il romeno è stato identificato grazie alle immagini di via Brufferio: da lì gli investigatori sono risaliti innanzitutto alle rapine di via Strozzi e via Gulli e l'hanno arrestato con ordinanza di custodia cautelare il 26 settembre. Poi, il 3 novembre, interrogato in carcere, l'uomo ha ammesso anche l'aggressione a scopo di rapina di via Martinetti. Nel video, due colpi messi a segno in via Martinetti e in via Brufferio in estate.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento