Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, presi i rapinatori di negozi: tra la refurtiva anche i costumi di scena dei film Blade Runner e 007

Alla guida del gruppo di banditi un 66enne italiano specializzato nel fabbricare chiavi di ogni genere che impedivano l'attivazione degli allarmi degli esercizi nei quali avvenivano i furti

 

Fabbricavano duplicati delle chiavi per rapinare i negozi senza che suonasse l'allarme. È finita con l'arresto da parte degli agenti della Polizia di Stato la carriera criminale di una banda specializzata in furti all'interno di esercizi commerciali di Milano. Alla guida del gruppo un 66enne specializzato nella fabbricazione di chiavi di ogni tipo, abilità che permetteva ai ladri di entrare indisturbati senza far scattare gli allarmi delle boutique nelle quali compivano i furti.

Sedici, in totale, i colpi messi a segno dalla banda nel periodo che va da aprile 2017 a maggio 2018. In una delle rapine, inoltre, il gruppo aveva sottratto, probabilmente senza accorgersene, anche alcuni vestiti di scena di celebri film come Blade Runner e 007 Spectre. Secondo gli inquirenti la banda, che abitualmente svolgeva dei sopralluoghi nelle vicinanze dei negozi da rapinare, stava progettando di mettere a segno alcuni furti anche fuori Milano, in particolare a Firenze, dove aveva individuato come obiettivo un'oreficeria in zona Ponte Vecchio.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento