Giovedì, 24 Giugno 2021

Terrorizzano mezza Lombardia con rapine e furti: sgominata banda di sinti | Il video

Si fingevano carabinieri e rapinavano le persone. E' stata sgominata una banda colpevole di aver commesso ottantadue 'colpi' tra furti, rapine e truffe contro anziani. Il loro raggio d'azione era molto ampio e agivano in 'mezza Lombardia': Pavia, Lodi, Bergamo, Cremona, Brescia, Piacenza e Milano. A seguito di un’articolata e prolungata attività investigativa, diretta dal sostituto procuratore della Repubblica, Paolo Pietro Mazza, e coordinata dal procuratore capo del Tribunale di Pavia, Mario Venditti, i carabinieri di Pavia hanno dato esecuzione all’ordinanza d'arresto.  In manette sono finiti Alessandro Derossi, cinquantaquattrenne, Arturo Cena, trentaduenne, Giastin Stendardo,  trentunenne, Gianpaolo Nuara, trentasettenne, Bruno Caragrande, trentacinquenne, Albert Margjoni, ventisettenne, e Vito Lafleur, trentunenne con l’obbligo di dimora. Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di rapine aggravate, furti aggravati, ricettazione ed utilizzo di segni distintivi contraffatti.

Si parla di

Video popolari

Terrorizzano mezza Lombardia con rapine e furti: sgominata banda di sinti | Il video

MilanoToday è in caricamento