Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano: protesta dei navigator. Cercano lavoro agli altri, ma rischiano di rimanere disoccupati

Decine di addetti ai centro per l'impiego hanno manifestato martedì 9 febbraio davanti alla Prefettura di Milano chiedendo il rinnovo del contratto collettivo di categoria

 

Dovrebbero trovare un lavoro a chi percepisce il reddito di cittadinanza, ma paradossalmente il loro contratto nazionale non è ancora stato rinnovato. È la assurda situazione dei navigator, i tutor che dovrebbero accompagnare i disoccupati che percepiscono il sussidio introdotto dal Movimento 5 Stelle, ma che a loro volta si ritrovano in una situazione di precarietà.

"Quello dei navigator è uno dei tanti paradossi di questo Paese - spiega Lino Ceccarelli della Cgil -. Dovrebbero accompagnare i lavoratori senza impiego nel percordo di reinserimento e invece ad aprile il contratto nazionale di categoria scadrà, e nessuno ancora ha dato notizie su un eventuale rinnovo".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento