Maxi frode da 21 milioni di euro: così il denaro spariva all'estero attraverso conti off-shore. Video

La Guardia di Finanza di Milano ha arrestato per riciclaggio internazionale un consulente lombardo e un intermediario svizzero

Arresti e perquisizioni in tutto il nord Italia per una maxi frode fiscale del valore di circa 21 milioni di euro messa in piedi da un consulente lombardo con l’aiuto di un fiduciario svizzero.

Secondo quanto scoperto dalla Guardia di Finanza di Milano, i due uomini avrebbero riciclato il denaro della frode attraverso alcuni fondi off-shore per poi trasferirli con piccole operazioni bancarie su conti correnti sparsi tra Austria, Cipro, Inghilterra, Canada, Ungheria, Germania, Slovacchia, Bahamas e Isole Mauritius.

Le Fiamme Gialle hanno inoltre sequestrato beni per circa 14 milioni e mezzo di euro in seguito a perquisizioni nelle province di Milano, Como, Varese, Bergamo, Perugia, Genova e Torino.

Si parla di

Video popolari

Maxi frode da 21 milioni di euro: così il denaro spariva all'estero attraverso conti off-shore. Video

MilanoToday è in caricamento