Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Folle rissa in strada a Milano tra pugni, urla e bottigliate: "Qua la notte è sempre così". Video

 

Bottiglie di vetro prese dall'immondizia e lanciate con violenza contro i rivali. Urla, fughe e minacce. E qualche pugno tra i contendenti, con la strada trasformata in una sorta di ring a cielo aperto. 

Folle rissa nella notte tra martedì e mercoledì in viale Corsica a Milano, dove più di dieci persone si sono affrontate tra loro per risolvere, evidentemente, qualche vecchia questione. Teatro della zuffa è stato l'esterno di un mini market che resta aperto fino a notte fonda e non è escluso, stando a quanto riferito dai residenti di zona, che il motivo del contendere sia collegato proprio al locale, che si trova a poche decine di metri di distanza da un negozio praticamente identico. 

Le prime minacce, secondo quanto raccontato da un testimone a MilanoToday, si sono verificate verso mezzanotte, mentre intorno alle 2 lo scontro è diventato fisico, con due uomini su tutti che hanno cercato più volte di colpire i rivali lanciando bottiglie di vetro distruggendole sull'asfalto e spargendo cocci ovunque. 

"Qui c'è una rissa, un litigio, quattro o cinque volte a settimana - racconta con amarezza un ragazzo che vive proprio in viale Corsica -. C'è sempre gente che urla e quello di stanotte è stato solo uno dei tanti episodi. Qui - conclude - la notte è difficile dormire".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento