Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Milano, Rockin' 1000 presenta il mega concerto del 12 ottobre all'aeroporto di Linate

Il fondatore Fabio Zaffagnini e Manuel Agnelli degli Afterhours (band ospite della manifestazione insieme ai Subsonica) parlano dell'evento in programma sabato allo scalo milanese: "Non speravamo di avere così tanto successo"

 

Ci saranno anche due brani degli Afterhours e dei Subsonica a Rockin' 1000, il mega concerto di sabato 12 ottobre all'aeroporto di Linate, con 1000 musicisti impegnati a suonare contemporaneamente una selezione dei più celebri brani della musica rock.

A presentare l'evento, martedì 8 ottobre alla libreria Germi, il fondatore Fabio Zaffagnini e Manuel Agnelli degli Afterhours, band ospite della manifestazione insieme ai Subsonica. "Ho voluto scegliere due brani molto rock ('Male di miele' e 'Ballata per la mia piccola iena') perché voglio sentire alle mie spalle la potenza di una band composta da 1000 musicisti - spiega il singer Agnelli - In 53 anni non mi era mai capitato di suonare con così tante persone contemporaneamente. Pensavo di non dovermi preparare e invece l'ho dovuto fare eccome, perché per restare tutti quanti sincronizzati mentre si suona non bisogna fare sbavature e si devono interpretare i pezzi in modo il più possibile simile alle versioni originali".

"Sono curioso di vedere come i nostri musicisti interpreteranno delle canzoni italiane - spiega il fondatore di Rockin’ 1000 Fabio Zaffagnini - È la prima volta che suoniamo dei brani del nostro paese. Per Rockin’ 1000, che ha iniziato il suo percorso con il brano dei Foo Fighters ‘Learn to fly’, esibirsi in un aeroporto come quello di Linate è sicuramente suggestivo. Mi aspetto un super concerto”

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento