rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

Covid, il sindaco di Milano Beppe Sala: "Coprifuoco necessario, tutte le capitali lo fanno"

Sospesa l'Area B, ma non l'Area C, mentre sugli affollamenti dei mezzi ATM spiega: "Non abbiamo altri treni e bus, la capienza resta all'80%"

"Il coprifuoco è necessario, tutte le capitali europee lo stanno facendo e in questo momento i numeri di Milano sono troppo preoccupanti". A dirlo è il sindaco di Milano Beppe Sala, che in un video su Facebook interviene per chiarire i motivi dell'ordinanza che da giovedì potrebbe limitare gli spostamenti in città dalle 23 alle 5.

Il primo cittadino parla anche degli affollamenti sui mezzi ATM, documentati in numerose fotografia sia sui social sia sui giornali. "Purtroppo non abbiamo altri treni per la metropolitana, né autobus e tram per i mezzi di superficie. Abbiamo già messo in strada quelli più vecchi che tenevamo di scorta nei depositi. Ridurre la capienza ora significherebbe che 1 milanese su 2 non riuscirebbero, in questo momento, a prendere i mezzi. Per ora resteranno così". Il sindaco ha inoltre annunciato di aver disposto una nuova sospensione dell'Area B, mentre sull'Area C resterà in vigore il normale pedaggio.

Video popolari

Covid, il sindaco di Milano Beppe Sala: "Coprifuoco necessario, tutte le capitali lo fanno"

MilanoToday è in caricamento