Mercoledì, 20 Ottobre 2021

'Forestami', ecco i primi 5 lotti per la piantumazione di 3 milioni di nuovi alberi a Milano entro il 2030

Contemporaneamente, in piazza Duomo, la protesta di Fridays for Future: "Spero indossino le mascherine", il commento del primo cittadino

Il sindaco di Milano Beppe Sala e il presidente della Triennale Stefano Boeri insieme al forum di presentazione di 'Forestami', il maxi  progetto di forestazione urbana che si pone l'obiettivo di piantare 3 milioni di nuovi alberi entro il 2030 a Milano e nell'hinterland milanese. Durante la conferenza sono state annunciate le prime cinque aree di intervento cittadine per la crescita degli arbusti: Parco dei Fontanili (zona Bisceglie), con 1.776 piante totali, via San Paolino (Barona) con 1.596 piante, e altre 2.876 al Parco Andrea Campagna (sempre in zona Barona). Per quanto riguarda invece l'hinterland, ne saranno invece piantate 4mila a Gaggiano e 2.500 a Vizzolo Predabissi.

Clima, la piazza contesta il Palazzo.

Mentre il sindaco partecipava alla conferenza stampa per la piantumazione dei 3 milioni di nuovi alberi, in piazza Duomo i Fridays for Future contestano le scelte della politica e riprendono gli scioperi per l'ambiente sospesi durante il lockdown. "Spero che indossino le mascherine e rispettino il distanziamento", il commento del primo cittadino a margine della conferenza stampa. Dalla piazza gli fanno tuttavia eco gli attivisti: "Le parole dell'amministrazione si contraddicono con i fatti: dal taglio degli alberi al parco Bassini alla deforestazione in corso al Parco Nord per la costruzione della vasca di laminazione di Bresso".

Video popolari

'Forestami', ecco i primi 5 lotti per la piantumazione di 3 milioni di nuovi alberi a Milano entro il 2030

MilanoToday è in caricamento