Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Sala torna a parlare di smartworking: "Il tema del lavoro mi preoccupa"

Il primo cittadino rincara la dose sull'occupazione in formato 'lockdown', poi sulle mascherine dichiara: "Sto con Fontana"

 

"in questo momento devo dire che il tema del lavoro a Milano mi preoccupa". Il sindaco Sala torna a parlare di smartworking ed esprime ancora una volta il suo impegno a far tornare regolarmente i milanesi negli uffici.

"Anche il presidente dell'Inps Tito Boeri ha posto il problema dell'impiego in formato 'lockdown' - spiega il primo cittadino durante la conferenza stampa del fondo 'ForestaMi', alla Triennale - So bene che durante la pandemia è stato una risorsa importante, ma ora il tema dell'occupazione mi preoccupa seriamente. Lo smartworking è un bene per chi ha un contratto a tempo indeterminato, ma può diventare un danno per chi è precario o con un contratto a termine". Già negli scorsi giorni Sala era intervenuto sul web chiedendo alle aziende di non far diventare lo smartworking "la normalità".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento