Sciopero generale, il corteo USB: "Vogliamo il rispetto dei nostri diritti, siamo sotto attacco"

L'Unione Sindacale di Base ha organizzato un lungo corteo nel giorno dello sciopero generale. Venerdì 10 novembre i manifestanti con bandiere e striscioni hanno attraversato alcuni dei luoghi simbolo della città: dal tribunale all'università fino a Palazzo Isimbardi.

 Proprio la Città Metropolitana sembra rappresentare in maniera emblematica tutte le difficoltà della pubblica amministrazione con scarsi fondi da gestire e tante competenze sul territorio a cui è difficile far fronte.

Numerosi gli interventi nel corso del corteo tutti a sostegno dei bisogni primari dei cittadini, a cominciare dai diritti sociali: la casa, il lavoro, l'istruzione. La manifestazione, partita alle ore 10.30 da Piazza V Giornate, si è svolta regolarmente.

Si parla di

Video popolari

Sciopero generale, il corteo USB: "Vogliamo il rispetto dei nostri diritti, siamo sotto attacco"

MilanoToday è in caricamento