rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

Milano, corteo degli studenti in centro: scontri con la polizia, occupato il McDonald's | Video

Corteo movimentato quello di venerdì mattina a Milano, dove più di mille studenti hanno manifestato in centro per dire no alla buona scuola del governo Renzi e alla riforma costituzionale voluta e promossa proprio dal Premier

Milano, scontri al corteo degli studenti (foto MilanoInMovimento)

Nei pressi della sede di Assolombarda, in zona Missori, i manifestanti hanno cercato di superare le transenne sistemate dalla polizia, che ha immediatamente reagito con una carica di alleggerimento. Ne è nato un breve scontro tra le due fazioni, nel quale comunque non dovrebbe essere rimasto ferito nessuno. 

Dopo le tensioni, il corteo - partito alle 9.30 da largo Cairoli e organizzato da Casc Lambrate e Rete studenti Milano - ha ricominciato a marciare, passando sotto il consolato turco, dove è stata manifestata solidarietà nei confronti del partito di sinistra Hdp. I ragazzi hanno affisso striscioni, poster con la faccia di Erdogan e acceso un paio di fumogeni. 

Gli stessi studenti, come già successo nel weekend, hanno messo nel mirino anche McDonald’s che, secondo loro, è una delle aziende che maggiormente beneficerà dell’alternanza scuola lavoro istituita proprio dalla riforma del governo Renzi.

“Lo scorso mese - hanno urlato i giovani, che hanno occupato il fast food in piazza Duomo - il Miur ha stretto un accordo con Mc Donald’s, una delle più grandi multinazionali, che fornirà diecimila posti di lavoro agli studenti. Questo è per noi amorale è inaccettabile. Sfruttatori!”. 

Il corteo, che ha attraversato diverse strade del centro, ha naturalmente paralizzato il traffico. 

Video e foto di Milano inMovimento

Video popolari

Milano, corteo degli studenti in centro: scontri con la polizia, occupato il McDonald's | Video

MilanoToday è in caricamento