Giovedì, 29 Luglio 2021

Sesto, scontro con i sindacati sull'ufficio immigrati: "La chiusura è una scelta politica"

Il sindaco di Sesto San Giovanni ha deciso di chiudere lo sportello degli uffici comunali che aiutava gli immigrati ad avere dettagliate informazioni riguardo la richiesta del permesso di soggiorno. Un servizio che viene generalmente svolto dal Caf e che quindi, sostiene il primo cittadino, non influisce minimamente.

"E' una riorganizzazione degli uffici dovuta ad una ottimizzazione delle risorse dato che abbiamo da poco lanciato la nuova carta di identità elettronica. L'ufficio stranieri è regolarmente funzionante". Ma intanto monta la polemica con in sindacati.

Cgil e Cisl attaccano: "E' una scelta politica, il servizio è essenziale ed è rivolto a cittadini che da anni risiedono a Sesto. Chiediamo urgentemente un incontro con il sindaco". Ad oggi però le parti non sono ancora riuscite a parlarsi.

Si parla di

Video popolari

Sesto, scontro con i sindacati sull'ufficio immigrati: "La chiusura è una scelta politica"

MilanoToday è in caricamento