Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Il Seveso esonda tutta la notte, il sindaco Sala: "Senza vasche di laminazione Milano può fare poco"

Il primo cittadino in un video Facebook difende l'operato del Comune spiegando che l'amministrazione è in attesa del giudizio sul ricorso che blocca la realizzazione di una delle vasche anti alluvione a nord della città

Notte di esondazioni a Milano a causa del maltempo che ha provocato la fuoriuscita del torrente Seveso nei quartieri a nord della città. Il giorno dopo le inondazioni di interi quartieri, il sindaco Sala difende su Facebook l'Amministrazione comunale, spiegando che la Giunta è ancora in attesa del giudizio sul ricorso che blocca una delle vasche di laminazione a nord della città, vasche, spiega il sindaco, che sono indispensabili per evitare le esondazioni.

VIDEO. Il Seveso esplode dai tombini di Milano

"Ieri notte su Milano è caduta una quantità di acqua pari a un terzo di quella caduta finora in tutto l'anno - esordisce Sala - Questo per farvi capire la portata del fenomeno meteorologico. Abbiamo dovuto bloccare la M2 da Famagosta in poi, ci sono stati disagi per i residenti e anche per il traffico, con molti alberi caduti. Voglio assicurarvi che stiamo facendo molti lavori di pulizia e manutenzione straordinaria, ma senza le tre vasche di laminazione a nord di Milano la situazione non si risolverà. Due sono in costruzione, attendiamo il responso del Tribunale delle acque sul ricorso che ne blocca una, speriamo arrivi presto".

Video popolari

Il Seveso esonda tutta la notte, il sindaco Sala: "Senza vasche di laminazione Milano può fare poco"

MilanoToday è in caricamento