Stampavano soldi falsi e facevano acquisti a Milano: un bottino da 50mila euro tra bar e cellulari

La banda composta da 7 cittadini del nord Africa faceva stampare banconote da 50 e 100 euro a Napoli per poi spenderle e riciclarle nel capoluogo lombardo

Un giro di banconote false all’ombra della madonnina. È quanto scoperto dai Carabinieri della stazione Porta Garibaldi, che nelle scorse ore ha arrestato 7 cittadini nordafricani accusati a vario titolo di “spendita e introduzione nello stato di monete falsificate”, spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

Stando a quanto riferiscono gli inquirenti, le banconote da 50 e 100 euro, prodotte dalla banda in una stamperia di Napoli, erano così perfette da permetter loro di guadagnare oltre 50mila euro riciclando il denaro con acquisti in negozi e bar situati nei dintorni del consolato marocchino di via Martignoni a Milano.

Video popolari

Stampavano soldi falsi e facevano acquisti a Milano: un bottino da 50mila euro tra bar e cellulari

MilanoToday è in caricamento