rotate-mobile

Ecco come sarà la statua dedicata a Margherita Hack

La scultura raffigurante la celebre astrofisica sarà realizzata in largo Richini entro la metà di giugno e sarà la prima dedicata a una scienziata sul territorio di Milano

Una statua in largo Richini per celebrare il suo genio, ma anche la sua sensibilità verso la difesa dei diritti. Così la città di Milano omaggia Margherita Hack, la celebre astrofisica italiana scomparsa nel 2013 alla quale il comune ha voluto intitolare una scultura, la prima dedicata a una scienziata donna sul territorio milanese.

"Sono arrivati tanti bellissimi bozzetti e non è stato facile scegliere - spiega l'assessore alla cultura del comune di Milano, Tommaso Sacchi - Si tratta di un personaggio che ha fatto la storia del nostro paese, una scienziata di fama mondiale che oltre al suo lavoro si è sempre dedicata alla difesa dei diritti dei più deboli. Non poteva che essere lei la prima donna a ricevere una statua a Milano, ma non sarà di certo l'ultima. Nel corso del mio mandato ce ne saranno molte altre".

Video popolari

MilanoToday è in caricamento