Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, massacrano e stuprano una donna: ecco il video della fuga dei due violentatori

Le immagini che hanno incastrato i due arrestati

 

Per lei era stato l'incubo più terribile: violentata e picchiata da due uomini all'interno della sua stessa casa. Ora, due marocchini di 24 e 25 anni sono stati arrestati per aver stuprato, massacrato e rapinato la donna, una 34enne anche lei originaria del Marocco. Il fatto è avvenuto il primo settembre a Milano. La donna aveva ospitato i due giovani connazionali nella sua abitazione dopo che insieme avevano trascorso la serata in un locale, fidandosi di loro. 

Il 24enne e il 25enne, invece, hanno tradito quella fiducia è si sono scagliati contro la donna. La violenza sessuale, la rapina e i numerosi pugni al volto e al corpo, sono stati il loro ringraziamento.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata firmata dal gip Guido Salvini. Si è arrivati ai due grazie alle indagini della Squadra Mobile e del pm Bianca Baj Macario. Un tassello fondamentale per risalire ai due è stato rappresentato dalle immagini delle telecamere lungo le strade percorse dalla loro Citroen Picasso grigia, come mostrano queste immagini diffuse dalla questura di Milano.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento