Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tampone rapido prima di occupare la scuola: "Così dimostriamo che rientrare in sicurezza si può". Video

Notte prima della Dad all'istituto Virgilio di Milano. Gli studenti dormono e fanno lezione a distanza nella palestra dell'istituto

 

Hanno occupato la scuola facendosi il tampone rapido prima di entrare. Così gli studenti dell'istituto Virgilio hanno voluto dimostrare che un rientro in classe in sicurezza è possibile nonostante il Covid. L'occupazione è iniziata nella mattina di venerdì 22 gennaio, con i ragazzi che, "complice" la dirigenza scolastica, hanno preso possesso della palestra organizzando Dad di gruppo e dormendo all'interno del complesso scolastico.

"È quasi un anno che siamo in Dad - spiegano gli studenti - Vogliamo che la situazione cambi. Facendoci il tampone rapido abbiamo l'esito in appena venti minuti, e oggi abbiamo dimostrato che basta organizzarsi, e il rientro a scuola in tutta sicurezza è più che possibile". 

"La Dad è solo parte del problema. Ci sono gli ormai noti problemi economici che la didattica a distanza crea alle famiglie meno abbienti - spiega all'esterno il genitore di un ragazzo - Ma molte famiglie stanno segnalando di essere preoccupate perché vedono i propri figli appassire a causa della mancanza di socialità. La scuola senza studenti non è scuola, e negare ai ragazzi quello stare insieme, che è una parte fondamentale dello sviluppo di tutte le persone, è qualcosa che li danneggia". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento