Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano: l'omaggio dei dipendenti ATM ad Alessandra, la collega tranviera uccisa dal compagno

Applausi e un minuto di silenzio per Alessandra, la 47enne che domenica 19 aprile dal convivente nella sua casa a Truccazzano

 

"Atm e tutti i dipendenti sono vicini alla famiglia e agli amici di Alessandra. La sua morte ci colpisce profondamente". Così ATM ha omaggiato Alessandra Cità, la tranviera 47enne uccisa domenica 19 aprile dal compagno nella loro casa di Trucazzano, in provincia di Milano.

Per ricordare la collega mercoledì 22 aprile i dipendenti dell'Azienda Trasporti Milanese hanno osservato un minuto di silenzio, rotto solo dall'applauso spontaneo all'arrivo in deposito del tram della linea 27 sul quale lavorava la donna. Il compagno di Alessandra, reo confesso dopo il terribile gesto, è ora detenuto nel carcere di San Vittore e su di lui pesa l'accusa di omicidio volontario. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, l'uomo avrebbe agito perché la tranviera era in procinto di rompere la relazione con il compagno.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento