Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Triennale di Boeri: una radio, l'Urban Center e il museo permanente del Design

 

"La Triennale, insieme al teatro Alla Scala, al Piccolo Teatro e alla Pinacoteca di Brera rappresenta la cultura di Milano nel mondo". Così Stefano Boeri, presidente della Triennale, durante la presentazione dei nuovi progetti che già da subito inizieranno a prendere forma. "Tra poco più di un mese inaugureremo il primo museo permanente del Design italiano", ha detto Boeri che ha poi annunciato la nascita di una radio, l'idea di portare Urban Center dentro la Triennale e poi tante, tantissime idee innovative.

"Abbiamo anche pensato di ambientare la Tempesta di Shakespeare in Parco Sempione o al Castello Sforzesco, sarebbe un qualcosa che porterebbe il mondo a Milano". Non mancano le idee, non mancano i progetti e non mancano soprattutto gli stimoli con la nuova guida Boeri che mira, tra l'altro, a coinvolgere pienamente le periferie: "Oltre ad investire sulla formazione - ha detto il presidente della Triennale - vogliamo realizzare una serie di festival che proprio nelle periferie possano trovare la loro naturale ambientazione".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento