Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Milano, maxi sequestro in casa del truffatore Jovanovic: in passato aveva rubato un Rubens e un Renoir

Auto, gioielli e opere d'arte in due appartamenti riconducibili al 46enne, specializzato nelle truffe monetarie e nel furto di quadri inestimabili

 

Gioielli, quadri d’autore e auto di lusso. Era la bella vita di Nenad Jovanovic, truffatore di 46 anni i cui beni sono stati sequestrati nella mattinata di giovedì 14 maggio dagli agenti della Divisione Anticrmine della Questura di Milano.

Specializzato nelle truffe monetarie e nel furto di opere e dipinti inestimabili (in passato aveva messo le mani anche su un Renoir e un Rubens), Jovanovic - secondo la Questura - manteneva un elevatissimo tenore di vita anche per rendersi credibile nelle sue false identità di uomo d’affari o di facoltoso collezionista di opere d’arte. Circa 2 milioni il valore della merce sequestrata dalla Divisione Anticrimine in due appartamenti di Trezzano e Sedriano, in provincia di Milano.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento