rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021

Milano, Valcepina contestata: "Fuori i fascisti dal Consiglio comunale"

Sentinelli di Milano e centro sociale Cantiere hanno organizzato un flashmob davanti a palazzo Marino durante la prima seduta dell'amministrazione "Sala bis"

Cori e striscioni contro i consiglieri del centrodestra in odore di simpatie fasciste. Così i Sentinelli di Milano e il centro sociale Cantiere hanno contestato, giovedì 21 ottobre, la neo consigliera comunale di Fdi Chiara Valcepina, una delle protagoniste dell'inchiesta "Lobby nera" di Fanpage.it.

La contestazione è andata in scena poco prima delle 17.30, mentre nell'aula di Palazzo Marino era in corso il primo Consiglio comunale dell'amministrazione "Sala bis". ”È vergonoso che in aula siedano persone che hanno contatti con gli ambienti dell'estrema destra. Devono dimettersi subito", spiegano i manifestanti.

Feltri: "Me ne sbatto i cogli..i dei fascisisti". Video

Video popolari

Milano, Valcepina contestata: "Fuori i fascisti dal Consiglio comunale"

MilanoToday è in caricamento