Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Blitz degli animalisti davanti KFC: "I polli vengono allevati in condizioni di crudeltà". Le immagini

 

Blitz del movimento "Iene Vegane" nel pomeriggio di domenica 04 febbraio davanti al punto vendita KFC di via Orefici. Gli attivisti, con in mano alcuni pc portatili, hanno mostrato ai tanti ragazzi in fila la realtà degli allevamenti di polli con immagini in cui si vedono gli animali costretti a vivere in spazi ristrettissimi.

Il movimento denuncia condizioni che definisce "crudeli": "Gli animali sono sottoposti a luce forzata e alimentazione innaturale per arrivare al peso di macellazione in 35 giorni", hanno detto, continuando: "I broiler, così come vengono chiamati i polli da carne, vivono in migliaia dentro stretti capannoni sviluppando così numerose malattie. Per essere curati, sono sottoposti a continui cicli di antibiotico che portano di conseguenza ad una grave immunoresistenza umana ai farmaci".

La denuncia, forte, da parte degli attivisti si inserisce in un quadro molto più ampio e complesso in cui lo stesso movimento agisce, spesso presente in eventi che vedono protagonisti in qualche modo gli animali.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento