Schianto contro dieci auto in sosta in via Tartini, i residenti: "Un forte botto. In auto forse in quattro"

(Immagini Daniele Bennati/MilanoToday)

Lo schianto, il forte botto all'alba, il conducente in fuga e le sirene dei soccorsi che poco dopo le cinque sono giunti in via Tartini a Milano per soccorrere un giovane gravemente ferito dopo un incidente.

Un'auto fuori controllo, una Fiat Croma intestata al conducente in fuga, rintracciato poco dopo dalla polizia locale, ha perso il controllo e si è schiantata contro una decina di veicoli in sosta lungo il tratto, danneggiandoli. Dopo l'impatto poi l'uomo, alla guida, un 29enne egiziano, è sceso dal mezzo ed è tornato a casa a dormire, senza chiamare i soccorsi e ha lasciato il giovane che viaggiava a bordo con lui in coma, ferito, nell'abitacolo del mezzo.

Leggi qui i dettagli dell'incidente

Secondo le testimonianze dei residenti, svegliati all'alba dal forte botto e dalle sirene dei soccorsi, alcuni testimoni avrebbero visto il conducente fuggire via e raggiungere un'abitazione poco distante dove è stato successivamente rintracciato. Qualcuno poi ha affermato di aver visto altre due persone scendere dal veicolo e allontanarsi prima dell'arrivo delle forze dell'ordine e dei soccorsi. Sono in corso gli accertamenti degli agenti della polizia locale che hanno rintracciato e trasferito in ospedale il 29enne per gli esami etilometrici. 

Gravissime invece le condizioni del ragazzo soccorso nell'abitacolo del veicolo, trasferito in codice rosso in coma al Niguarda e ricoverato in prognosi riservata. 

Si parla di

Video popolari

Schianto contro dieci auto in sosta in via Tartini, i residenti: "Un forte botto. In auto forse in quattro"

MilanoToday è in caricamento