Video gol e sintesi Milan-Juve 1-1, reti di Rebic e Ronaldo: semifinale di Coppa Italia

Un buon Milan tiene a bada una Juve non particolarmente in palla, ma al 90esimo i bianconeri pareggiano su rigore

 

Un bel Milan non basta per battere la Juve nell'andata delle semifinali di Coppa Italia a San Siro, giovedì sera. I cugini nerazzurri, invece, avevano perso contro il Napoli. 1-1 al Meazza, quindi, con gli uomini di Sarri che acciuffano il pareggio all'ultimo. Ora alla Signora basterà uno 0-0 nel ritorno.

Il primo tempo finisce 0-0. Sembra il Milan essere più in palla: Rebic e Calabria impegnano Buffon, che nonostante i 42 anni si fa trovare pronto e reattivo. Anche Ibrahimovic di testa cerca lo specchio della porta. La Juve si fa vedere per qualche accelerazione, ma nulla più: Ronaldo volenteroso ma non pericoloso.

All'inizio della ripresa è ancora il Milan a essere molto reattivo. Prima il portiere bianconero respinge il tiro di Rebic coi piedi, poi ci prova ancora Calhanoglu al 51'. Il pressing va a buon fine: Castillejo mette in mezzo un cross morbido, la palla viene colpita di piatto "sporco" al volo ancora da Rebic che insacca. 1-0 per il Milan al 60' e San Siro in visibilio. 

Il match si fa sempre più duro e al 71' viene espulso Hernandez: secondo cartellino giallo per il terzino francese, intervenuto in ritardo su Dybala. Milan in 10. La Juve spinge: al 77' De Ligt colpisce di testa centralmente, Donnarumma blocca in sicurezza. A 7 minuti dalla fine bella azione di Cuadrado che porta sul fondo due difensori milanisti, sterza e appoggia per Dybala che tira malamente con un piatto debole.

Al 90', però, l'episodio decisivo: Calabria "stoppa" con un braccio un po' largo una rovesciata di Ronaldo in area, l'arbitro Valeri chiede l'intervento del Var che conferma: è rigore. Cr7 dal dischetto non sbaglia, tiro potente e centrale. 1-1 e ora la questione per il Milan allo Stadium si fa complicata. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento