AbbiategrassoToday

School kit ai bimbi di Abbiategrasso (Milano) in difficoltà

Materiale scolastico e 2.000 mascherine donati alla Caritas e al Gruppo Samaritani per i bambini della zona in situazioni di disagio sociale

Bambini Cardiopatici nel Mondo, l’Associazione che da quasi 30 anni si impegna per dare una speranza di vita ai piccoli affetti da cardiopatie congenite nei Paesi in via di sviluppo, tende una mano al Centro d’Ascolto Caritas e al Gruppo Samaritani di Abbiategrasso per dar vita a una inedita squadra solidale e aiutare i bambini in difficoltà della zona.

L’Associazione, fondata e presieduta dal professor Alessandro Frigiola, Direttore dell’Area di Cardiochirurgia e Direttore delle attività di Cooperazione Internazionale dell’I.R.C.C.S. Policlinico di San Donato di San Donato Milanese – Milano, ha fornito materiale scolastico alle due onlus locali per aiutare centinaia di bambini di Abbiategrasso in particolare situazione di disagio sociale: pennarelli, matite, penne, gomme, temperini e tanto altro materiale di cancelleria scolastica firmata Faber Castel - Italia e raccolto in un coloratissimo school kit, per frequentare le lezioni con tutto l’occorrente.

Grazie al contributo dei volontari dell’Associazione La Tribù, delle Suore della Casa del Rosario e degli operatori della Scuola per stranieri il materiale sarà offerto ai giovani studenti che usufruiscono degli importanti servizi educativi erogati: ripetizioni scolastiche, mediazione culturale, corsi di italiano, ecc. Alcune donazioni sono già state effettuate nelle scorse settimane, ma grazie alla generosità di Bambini Cardiopatici nel Mondo, la Caritas di Abbiategrasso ha ancora a disposizione tanti school kit per continuare anche nei prossimi mesi a portare avanti l’iniziativa benefica. Inoltre, all’interno dello school kit sono presenti anche alcune mascherine chirurgiche monouso per vivere la quotidianità scolastica in totale sicurezza, grazie all’impegno in prima persona del professor Frigiola che, attraverso l’Associazione, ne ha donate ben 2000 alla Caritas di Abbiategrasso. L’iniziativa per gli studenti in difficoltà di Abbiategrasso nasce dalla volontà di Bambini Cardiopatici nel Mondo di continuare ad aiutare i più piccoli anche in un momento di difficoltà come quello che stiamo vivendo durante l’emergenza sanitaria.

A seguito delle misure di sicurezza adottate sui viaggi internazionali, infatti, l’Associazione non può svolgere con regolarità le missioni operatorie nei Paesi in via di sviluppo. Ecco allora che, grazie al contributo della Faber Castel, ha voluto dedicarsi anche ai bambini meno fortunati a pochi km fuori dalla città di Milano, senza andare troppo lontano come di consueto. Bambini Cardiopatici nel Mondo continua ad appellarsi al buon cuore di tante famiglie italiane e aziende per raccogliere fondi e farsi trovare pronta, quando l’emergenza in corso lo renderà possibile, a portare una speranza di vita ai piccoli cardiopatici in tanti Paesi esteri. Nel frattempo, l’Associazione prosegue il suo impegno volto ad agevolare le cure mediche di tanti piccoli in Italia e, allo stesso tempo, ad alleviare il disagio sociale che purtroppo ancora appartiene a numerose famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Oggi e domani Lombardia in zona arancione: regole e divieti per il weekend, cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Zona bianca (ovvero tutto aperto) col nuovo Dpcm: quando potrebbe arrivarci la Lombardia

Torna su
MilanoToday è in caricamento