Martedì, 22 Giugno 2021
Baggio Baggio / Via Privata Cancano

Parco delle cave: 30enne fa il bagno e muore annegato

Ennesima tragedia in acqua nel Milanese: un sudamericano muore dopo un bagno in un laghetto del Parco delle cave. Forse un malore. Inutili i soccorsi

Il Parco delle cave (dal web)

Ennesima tragedia negli specchi d'acqua milanesi in pochi giorni. Dopo la morte di due stranieri nei pressi di Rho (e di un canoista genovese domenica a Turbigo) in serata è stato ritrovato il corpo di un sudamericano 30enne, P.G.

Il cadavere dello straniero è stato recuperato senza vita in un laghetto del Parco delle Cave, in via Cancano a Milano. Secondo quanto ricostruito, l'uomo si era tuffato lasciando i suoi effetti personali sulla riva, ma non è stato più in grado di riemergere dall'acqua.

La temperatura esterna non superava i 20 gradi. Quella del laghetto, probabilmente, intorno ai 13. E' verosimile che il 30enne sia stato colpito da un malore improvviso. Quando sono arrivati sul posto i vigili del fuoco e i soccorritori del 118, avvertiti da persone presenti nel parco, ormai per l'uomo non c'era più nulla da fare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco delle cave: 30enne fa il bagno e muore annegato

MilanoToday è in caricamento