Giovedì, 29 Luglio 2021
Baggio Via Martirano

Via Martirano, doveva essere il campo rom "più bello d'Europa": ecco com'è

Case mobili malridotte e rifiuti ovunque. Il sopralluogo

Le case mobili di via Martirano (Foto Bestetti)

Non è messo bene il campo rom regolare di via Martirano nella periferia sud-ovest della città, vicino al quartiere di Muggiano. Un sopralluogo della giunta del Municipio 7 ha evidenziato diverse criticità. Gli esponenti politici del "parlamentino" hanno scattato diverse fotografie e le hanno postate per mostrare quello che non va.

Alcune strutture sono semidistrutte. Ma soprattutto regna ovunque la spazzatura e spunta, qua e là, qualche bicicletta del bike sharing di Ofo, spesso oggetto di atti vandalici insieme al concorrente Mobike. "Panorama indecente", commenta il presidente del Municipio Marco Bestetti chiedendo "regole precise e pene esemplari per chi non le rispetta". 

rifiuti campo rom martirano bestetti-2

In passato il campo regolare di via Martirano (dove nel tempo si sono visti anche insediamenti irregolari, più volte sgomberati) aveva generato forti polemiche politiche. Nel 2013 la giunta Pisapia (centrosinistra) aveva aperto un bando per 20 case mobili al costo di 642 mila euro "tutto compreso". Si trattava però di un progetto ideato nel 2007 dalla giunta precedente (Moratti, centrodestra) e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (governo Berlusconi). 

L'anno successivo le case mobili vennero installate. Se ne parlava come un "gioiello". A distanza di qualche anno, la situazione andrebbe riveduta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Martirano, doveva essere il campo rom "più bello d'Europa": ecco com'è

MilanoToday è in caricamento