rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Baggio Baggio / Via degli Ulivi

Deiezioni in strada, falò notturni, urla. "E nessuno fa nulla"

Un lettore segnala un insediamento abusivo in via degli Ulivi "senza alcun controllo": "In due mesi, nessuno ci ha dato ascolto. La situazione è diventata insostenibile"

Falò notturni. Deiezioni in strada. Nessun controllo, nonostante la situazione sia "nota a molti".

E' questo un "campo abusivo di rom" segnalato da un lettore di MilanoToday in zona Olmi, in via Degli Ulivi, tra Corsico e Settimo Milanese. La situazione "perdura da molto".

"L'area è adibita ad orti, recintata e chiusa con un cancello. Qui si sono insediati rom con bambini al seguito. Da qualche mese tutte le sere bruciano materiale plastiche, visto il terribile odore, si sentono grida e, ultimamente, gli occupanti di un camper che sosta per la strada fanno i loro bisogno per strada", sottolinea M.M. 

Insediamento abusivo in via degli Ulivi © MilanoToday

"Abbiamo interpellato i carabinieri - prosegue -, che hanno detto che si sarebbero occupati della questione, ma nulla è stato fatto ancora; i vigili, invece, ci hanno detto che non è competenza loro perché in aree private non possono intervenire".

Per non parlare dei proprietari degli orti: "Abbiamo chiesto spiegazioni, e siamo stati presi a male parole", spiega M.M. 

"Possibile che un cittadino che vuole tutelare la sua proprietà - si chiede sconsolato - sia lasciato così solo? Se dovessi vendere casa, chi l'acquisterebbe con un campo abusivo sotto il naso?". 

Giriamo a Palazzo Marino la palla. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deiezioni in strada, falò notturni, urla. "E nessuno fa nulla"

MilanoToday è in caricamento