Martedì, 15 Giugno 2021
Forze Armate

Nuovo sgombero nomadi: questa volta si tratta di siciliani

35 siciliani sono stati cacciati questa mattina all'alba da un campo abusivo alle porte della città, al confine con Settimo milanese. 12 di loro erano rpegiudicati per reati contro il patrimonio

Questa volta ad essere allontanati da un campo abusivo non erano rom, ma 35 siciliani che da giorni si erano accampati alle porte della città, vicino al confine con il comune di Settimo Milanese con delle roulotte.

A guidare l'operazione di allontanamento sono stati i carabinieri della stazione di Porta Magenta che all'alba sono arrivati in via per Cusago e hanno liberato l'area dall'insediamente. 12 dei 35 italiani eranoi pregiudicati per reati contro il patrimonio.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo sgombero nomadi: questa volta si tratta di siciliani

MilanoToday è in caricamento