menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nutrie al parco delle Cave (foto R.M., Fb)

Nutrie al parco delle Cave (foto R.M., Fb)

Parco delle Cave, è allarme nutrie

Lo segnala una guardia ecologica: in pochi mesi da un esemplare si è passati a una decina

E' allarme nutrie al parco delle Cave. Sono sempre più numerose le segnalazioni del proliferare delle nutrie nelle acque del parco. "Un anno fa c'era solo un adulto che passeggiava allegramente sul bagnasciuga della zona umida", scrive Raffaele, guardia ecologica volontaria di zona 7, in una lettera aperta raccolta anche dal sito web PartecipaMi.

"Sei mesi fa sono diventate due", prosegue, "in questi giorni erano dieci e tra tre mesi saranno molte di più". Motivo, come è noto, il fatto che la nutria si riproduca molto rapidamente: le femmine possono partorire ogni tre mesi, e ogni volta dai cinque agli otto cuccioli. "Non si può perdere tempo: i danni all'ambiente saranno notevoli, visto che le nutrie non hanno predatori", continua Raffaele chiedendo alla politica di intervenire immediatamente.

Intanto una cosa si può fare: non dar da mangiare, per nessun motivo, alle nutrie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento