Martedì, 15 Giugno 2021
Forze Armate San Siro / Via Simone Saint Bon

Accoltella la convivente durante una lite e poi la porta in ospedale

L'uomo è stato indagato e allontanato dall'abitazione

Aggressione tra le mura domestiche

Una coltellata nel bel mezzo di una lite tra due conviventi: questo è ciò che è avvenuto in un appartamento di via Saint Bon, zona Baggio, all'una e mezza di notte tra giovedì 28 e venerdì 29 luglio. I protagonisti sono due italiani: lui ha 37 anni, lei uno di meno.

Dopo avere colpito la sua convivente con un coltello, l'uomo si è calmato e l'ha anche accompagnata al vicino San Carlo. Sono stati i sanitari dell'ospedale ad avvertire la polizia, che è giunta sul posto e ha interrogato i due. Sulle prime, lei ha negato l'aggressione, affermando di essersi procurata da sola la ferita; poi entrambi hanno ammesso i fatti, davanti all'evidenza.

Per la 36enne i medici hanno stabilito venticinque giorni di prognosi per la cura della ferita. Lui è stato indagato per lesioni aggravate. Vista la mancata flagranza di reato non è stato possibile arrestarlo, tuttavia è stato disposto per lui l'allontanamento dall'abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la convivente durante una lite e poi la porta in ospedale

MilanoToday è in caricamento