Porta Vercellina Via Washington Porta Magenta / Piazza Sicilia

L'area cani che "disturba": prima la chiudono con i lucchetti, poi denunciano il Municipio

Succede in piazza Sicilia. La giunta municipale sotto accusa perché non avrebbe "rispettato alla lettera" una mozione sulla localizzazione dell'area cani

Repertorio

Continua la "guerra" sulla nuova area cani del parchetto di piazza Sicilia, zona Washington, a Milano, realizzata all'inizio di giugno del 2018 e da subito contestata da alcuni (ignoti) residenti nel quartiere, secondo cui i cani davano fastidio perché facevano "troppo rumore". L'ultima puntata è una denuncia al Municipio 7.

Finora la battaglia si è combattuta a colpi di catena. Nel senso che gli sconosciuti contestatori, diverse volte, hanno chiuso con catena e lucchetto la porticina dell'area cani, che peraltro è all'interno di un giardinetto che chiude i battenti alle otto di sera, impedendo quindi eventuali "schiamazzi" serali. 

Il Municipio aveva difeso l'area cani mandando a tranciare le catene ogni volta che venivano posizionate, in modo da consentire il regolare accesso ai cani e ai loro proprietari. Ma ora, come si diceva, alla giunta municipale è arrivata una denuncia. Motivo? Secondo i residenti, la giunta avrebbe deliberato di realizzare l'area in un punto della piazza diverso da quello previsto in una apposita e precedente mozione del Movimento 5 Stelle.

Ovviamente, però, nulla vieta alla giunta di non prendere alla lettera una mozione. "Se difendere il sacrosanto diritto dei nostri amici a quattro zampe di correre e giocare nel Municipio 7 è un illecito, allora mi dichiaro colpevole. E ne vado fiero", commenta su Facebook Marco Bestetti, presidente del Municipio. E aggiunge: "Chi viene in Tribunale con me?". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'area cani che "disturba": prima la chiudono con i lucchetti, poi denunciano il Municipio

MilanoToday è in caricamento