menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto di via Verga

Una foto di via Verga

Via Verga: infiltrazioni d'acqua, infissi fatiscenti e balconi sgretolati

Il sopralluogo di Di Marco (M5s) alle case popolari

Infissi fatiscenti, muri scrostati, balconi con rischi di sgretolamento parziale e infiltrazioni d'acqua. Siamo in via Verga, zona Porta Vercellina, un quartiere elegante nel semicentro di Milano, in un edificio di Aler. "Uno degli innumerevoli esempi in cui l'azienda potrebbe effettuare interventi non impegnativi finanziariamente ma che risolverebbero situazioni di degrado", commenta Nicola Di Marco, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, dopo un sopralluogo.

"Gli inquilini mi hanno chiamato per mostrarmi alcune situazioni di degrado. Per questo stabile avevo già segnalato numerose criticità ed Aler in risposta ha preannunciato interventi manutentivi, che monitoreremo, mirati principalmente alla bonifica dell’amianto ancora presente negli scantinati e alla manutenzione degli aggetti balconi e canali di gronda".

Il degrado nei palazzi popolari milanesi sembra non dare tregua. E' degli stessi giorni la segnalazione degli abitanti di via Boifava 29, un palazzone in zona Chiesa Rossa che è anche "preda" del via vai di tossicodipendenti.

Di Marco auspica una "inversione di rotta nelle politiche abitative che restituisca la dovuta attenzione a un settore fragile che richiede una gestione oculata e maggiori investimenti: da tempo infatti chiediamo di destinare al settore almeno l’1% del bilancio regionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento