rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
San Siro Figino / Via Giovanni Battista Rasario

A Figino festeggiano: presto sarà attivo uno sportello bancomat

E' frutto dell'accordo tra Borgo Sostenibile (progetto di housing sociale) e Banca Intesa

Il borgo di Figino, estrema periferia ovest di Milano, sta per avere un punto bancomat. Per i residenti nel quartiere, che ha una storia millenaria ed ha la configurazione di un borgo isolato dalla metropoli, è motivo di soddisfazione. Lo sportello verrà attivato a fine ottobre grazie ad un accordo specifico tra Banca Intesa e InvestiRe, proprietaria del fondo che ha realizzato e gestisce il Borgo Sostenibile, l'operazione immobiliare di housing sociale.

"Non ci fermiamo di fronte a questi piccoli ma importanti elementi e proseguiamo l'impegno per valorizzare il territorio, avere più servizi, permettere a Figino di continuare ad essere un quartiere vivo e di aggregazione", commenta in una nota il circolo Pd Montoli, realtà politica del quartiere.

A Figino, oltre allo sviluppo del Borgo Sostenibile, è in corso l'allargamento di via Turbigo, che connette il quartiere con via Novara. Non è raro, per quartieri molto periferici, 'soffrire' la mancanza di servizi che daremmo per scontati. A Chiaravalle, per esempio, da tempo manca una vera farmacia ed è presente un dispensario a orari ridotti che, nel 2017, rischiava addirittura di chiudere, e il medico di base è presente soltanto per poche ore alla settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Figino festeggiano: presto sarà attivo uno sportello bancomat

MilanoToday è in caricamento