San Siro San Siro / Via Privata Preneste

Riapre il bunker della seconda guerra mondiale: sarà possibile visitarlo

E' nel caseggiato Aler di via Preneste 4, a San Siro

Il bunker (foto Aler)

Il bunker di guerra di via Preneste 4, nel quartiere Aler di San Siro, riapre dopo 73 anni. La struttura sotterranea (otto stanze) era il punto di riferimento del quartiere San Siro durante i bombardamenti degli Alleati. Fu usato per la prima volta proprio il 24 ottobre 1942, in occasione dei primi bombardamenti inglesi su Milano. Quella data fu, di fatto, l'inizio della guerra per la popolazione civile milanese. I locali vengono curati dalla custode dello stabile e ora Aler vuole aprirli alla cittadinanza.

«La struttura diventa un modo per ricordare una pagina dolorosa per i milanesi e occasione per ricordare quanto siamo fortunati ad avere sentito soltanto raccontare quei fatti», ha spiegato Gian Valerio Lombardi, presidente di Aler, durante un sopralluogo insieme alla direttrice generale dell'azienda, Lorella Sossi. Al momento, in particolare, aprirà una porzione, che deve ancora essere messa in sicurezza prima che i milanesi (scuole e singole persone) possano visitarla. 

L'obiettivo è rendere visitabile il bunker entro il 25 aprile 2016. Magari allestendo anche una mostra fotografica con immagini dell'epoca. Si tratta di uno dei bunker meglio conservati in tutta Milano: ha ancora, ad esempio, le panchine in cemento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre il bunker della seconda guerra mondiale: sarà possibile visitarlo

MilanoToday è in caricamento