Martedì, 15 Giugno 2021
San Siro San Siro / Via Matteo Civitali

San Siro, blitz dei centri sociali nel palazzo Aler disabitato

La palazzina di via Civitali: 20 appartamenti tutti vuoti

L'edificio di via Civitali 30 a Milano

I centri sociali hanno effettuato un "blitz" in via Civitali 30, palazzina dell'Aler a San Siro attualmente disabitata. Si tratta, fra l'altro, dell'edificio in cui viveva Mohamed Game, l'uomo che attentò alla vicina caserma Santa Barbara di piazzale Perrucchetti il 12 ottobre 2009 facendo esplodere una bomba e rimanendo ferito lui stesso.

Durante il blitz, i manifestanti (centro sociale Cantiere, comitato abitanti San Siro, associazione inquilini Asia e Spazio di Mutuo Soccorso) hanno denunciato i tre milioni di euro spesi per ristrutturare la palazzina, che conta venti appartamenti vuoti e murati in quattro piani. "Il sistema regionale nega i diritti e accaparra tangenti, intanto sono 10 mila le case popolari ancora vuote e riscaldate in città, e la scelta delle autorità è di sgomberare", dichiarano i manifestanti annunciando "la stagione per la lotta alla casa" e un presidio davanti a Palazzo Marino per lunedì 26 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Siro, blitz dei centri sociali nel palazzo Aler disabitato

MilanoToday è in caricamento