San Siro San Siro / via Angelo De Vincenti 11

Scherzo "scemo" a scuola, e 14enne rischia di perdere un occhio

Un ragazzino stava giocando con alcuni amici con un tubo di ferro, usandolo a mo' di cannocchiale. Un compagno ha dato una botta all'estremità del tubo: sfondato bulbo oculare

Rischia di rimanere cieco da un occhio per un gioco imbecille. Sono ore di triste apprensione, infatti, per parenti e amici di un 14enne alunno dell'istituto Conti di via De Vincenti (zona piazzale Lotto, nella foto), che in mattinata si è visto sfondare il bulbo oculare da un tubo di metallo.

IL GIOCO STUPIDO - Tutta la dinamica dell'incidente è al vaglio degli agenti del commissariato di zona, che stanno cercando di ricostruire l'accaduto e fermare il responsabile. A quanto è emerso, stamane prima dell'inizio delle lezioni, intorno alle 8, il 14enne stava giocando con alcuni compagni davanti alle aule, aspettando fosse l'ora di entrare. Con sè gli adolescenti avevano dei tubi di metallo (sarebbero serviti poi per un esperimento). Li usavano a mo' di cannocchiale, mettendoseli davanti agli occhi.

UNA BOTTA FORTE, DEVASTATO BULBO OCULARE - Un ragazzino coetaneo della vittima ha iniziato con il palmo della mano a battere sull'altra estremità dei tubi, quella opposta al viso. Dopo qualche colpo "lieve", ne ha assestato uno fortissimo, che ha sfondato il bulbo oculare del 14enne, uno di coloro che stava giocando col tubo. Subito si è capito la gravità della situazione ed è stato chiamato il 118. Il 14enne è ora ricoverato in Oftalmologia al Fatebenefratelli, con il serio rischio di perdere parte della vista. Anche un altro suo compagno, con questo scherzo idiota, è rimasto ferito a uno zigomo (ma in modo lieve). La polizia sta rintracciando in queste ore il colpevole dell'incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherzo "scemo" a scuola, e 14enne rischia di perdere un occhio

MilanoToday è in caricamento