San Siro San Siro / Via Carlo Dolci

Via Dolci, per ora restano i sassi in mezzo ai binari

Residenti e commercianti non li vogliono: sono brutti e difficili da ripulire. Ma il consiglio di zona per ora prende tempo. Atm aveva detto: "Restano così"

I sassi tra i binari in via Dolci: brutti e sporchi

In via Dolci (zona San Siro - Fiera) da un anno i residenti e i commercianti aspettano che si risolva, in un modo o nell'altro, il problema della nuova sede tramviaria del 16. Nuova perché l'Atm ha sostituito i binari nell'estate del 2011 e, con l'occasione, ha sostituito la precedente terra con i sassi.

Ma i sassi creano qualche problema. Innanzitutto (per fortuna molto di rado) vengono utilizzati da giovani adolescenti del quartiere per "giochi pericolosi". In secondo luogo creano problemi nell'attraversamento delle rotaie a piedi, perché è più facile perdere l'equilibrio. E infine sono brutti a vedersi. Per non parlare del fatto che già a un anno di distanza la sede tramviaria è piena di sporcizia varia, che s'insidia anche sotto i sassi in questione.

Qualche mese fa è stata attivata anche una raccolta di firme che ha ricevuto un'adesione molto massiccia. E martedì sera la commissione mobilità e ambiente del consiglio di zona 7 se n'è occupata: in discussione un documento presentato da Bronzini (Radicali), De Chirico (Pdl) e Leonelli (Pd). Il senso del documento era quello di chiedere che venga modificata la sede tramviaria.

Tuttavia la commissione ha stabilito di rinviare qualunque decisione. Sono infatti in corso i lavori di A2A per il teleriscaldamento, e qualche consigliere ha ipotizzato che potrebbe esserci un progetto di riqualificazione della via. In realtà però, almeno dalle informazioni in possesso di MilanoToday, progetti del genere non esistono. La commissione chiederà inoltre lumi all'Atm.

L'Atm però aveva già risposto a una lettera di una cittadina affermando che la sede tramviaria è stata sistemata a sassi perché, nel progetto originario risalente a qualche decennio fa, non era prevista la terra. Sembra quindi difficile che consultare di nuovo l'azienda dei trasporti possa portare a una soluzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Dolci, per ora restano i sassi in mezzo ai binari

MilanoToday è in caricamento