menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Persone occupano le stalle (foto De Chirico)

Persone occupano le stalle (foto De Chirico)

Ippodromo, scuderie occupate: "Extracomunitari e un pregiudicato"

La denuncia di Forza Italia all'indomani della firma del protocollo per riportare il trotto a Milano

E' appena stato firmato il protocollo d'intesa per riportare a Milano le corse di trotto, interrotte nel gennaio 2013 a causa delle continue perdite di pubblico e introito. E scoppia il caso delle scuderie abbandonate degli ippodromi di San Siro. Scuderie ormai occupate da decine di persone. Lo denuncia Alessandro De Chirico, consigliere di zona 7 di Forza Italia.

L'ingresso alle scuderie, da via Rospigliosi, è "agevolato" dal fatto che la strada è parzialmente chiusa per i lavori della M5. "Ho contattato la società Trenno", dichiara De Chirico, "e mi hanno garantito la provvisorietà della situazione dovuta a 'casi disperati', di stallieri che dopo aver perso il lavoro erano rimasti senza casa. Allora, ai cittadini, ho spiegato che davanti alle difficoltà di persone che non riescono a sopravvivere avremmo dovuto metterci tutti una mano sul cuore e pazientare".

Ma le cose sembrano stare diversamente. Tra gli occupanti vi sarebbe anche "un pregiudicato recentemente scarcerato e alcuni extracomunitari che non c'entrano nulla con la società Trenno", continua De Chirico affermando di averlo appreso soltanto il 9 maggio. "Il comune - conclude - si impegni a trovare una sistemazione a chi vive nelle stalle, persone che hanno diritto a riacquisire la loro dignità. E sia garantita la sicurezza ai residenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento